Quando la mobilità sostenibile incontra il design: la nuova Ioniq

New thinking, new possibilities – il futuro della mobilità sostenibile passa ancora una volta da casa Hyundai, che lancia la prima auto elettrica al mondo disponibile in 3 motorizzazioni diverse: Ibrida, Plug-In e 100% Elettrica. Di futuro si può parlare, perché la categoria delle auto ad alimentazioni alternative vede finalmente un concept nuovo, non solo studiato per la riduzione delle emissioni, ma progettato con cura anche nel design. Come si suol dire, anche l’occhio vuole la sua parte.

Sono infatti questi i presupposti con cui è nato il progetto IONIQ: emissioni super ridotte sì, ma un’attenzione particolare anche allo stile di esterni e interni. E se si guarda la nuova IONIQ con dati alla mano, si può dire che la formula design+mobilità sostenibile non è affatto fantascienza: le linee le danno un aspetto futuristico – oltre che un coefficiente aerodinamico ai vertici della categoria – e le prese d’aria frontali, che danno all’auto una personalità accattivante, sono studiate in modo da ridurre al minimo la turbolenza intorno alle ruote anteriori quando si viaggia ad alta velocità.

Affacciandosi al mondo IONIQ, il futuro della e-mobility diviene concreto e sempre più vicino. Per noi di Hyundai, credere nel futuro della mobilità sostenibile significa sapersi mettere in gioco senza seguire i soliti schemi: finalmente un’auto dallo ‘spirito green’, che non scende a compromessi in termini di look. Si riafferma ancora una volta il “New thinking, new possibilities” - più che uno slogan, una vera e propria filosofia.

Rimani connesso con la community per scoprire i prossimi articoli della redazione IONIQ Attitude!

« Torna indietro

Sali a bordo di IONIQ!

La redazione
IONIQ ATTITUDE - STYLE

Archivio