Prestazioni elevate, consumi ridotti: la formula IONIQ per viaggiare smart

Scegliere l’auto giusta, quando si ha lo spirito del viaggiatore, è sempre una scelta difficile: e-mobility e rispetto per l’ambiente, prestazioni e piacere di guida o autonomia sulle lunghe distanze e consumi ridotti? Con IONIQ, la nuova scelta è non dover scegliere. Tre motorizzazioni elettriche e una sola attitude: anima ‘green’, guida divertente e un’autonomia ai vertici della categoria.

IONIQ Ibrida e Plug In rompono gli stereotipi legati al mondo dell’ibrido: l’innovazione tecnologica firmata Hyundai offre oggi un’alternativa per chi vuole viaggiare in auto, con un’attenzione particolare per l’ambiente. IONIQ Ibrida arriverà in Italia a ottobre 2016 e avrà in dotazione il nuovo propulsore Kappa - previsto anche per la versione Plug In - motore benzina 1.6 da 105 CV progettato per lavorare in combinazione con il motore elettrico da 43,5 CV e sviluppato per abbinarsi al cambio 6 rapporti a doppia frizione e alle sospensioni posteriori multi link. Durante la percorrenza è possibile selezionare la modalità ECO o SPORT e decidere se migliorare ulteriormente l’efficienza nei consumi, o rendere l’esperienza a bordo di IONIQ più sportiva e dinamica. Mentre la modalità ECO ottimizza la selezione delle marce e permette un ulteriore risparmio di energia, la funzione SPORT mantiene più a lungo le marce basse e abbina al meglio la potenza del motore e del propulsore elettrico.

Ma come funziona nel dettaglio la tecnologia ibrida durante un viaggio?

Ecco cosa accade in tutte le fasi del percorso: durante la partenza e a basse velocità entra in gioco il motore elettrico, per una percorrenza silenziosa e a emissioni zero. Accelerando, il motore elettrico lavora insieme al 4 cilindri benzina: i due propulsori agiscono in contemporanea per offrire al guidatore un’esperienza di guida grintosa, reattiva e divertente. A velocità costanti e durante le lunghe percorrenze, invece, la vettura è spinta dall’efficiente motore termico. In fase di decelerazione - o quando si guida in discesa - la coppia frenante del motore elettrico è ottimizzata per ricaricare la batteria.

La IONIQ Elettrica , alimentata da un propulsore elettrico da 120CV, offre un’autonomia di oltre 250km. La ultra-efficiente batteria con polimeri agli ioni di litio da 28 KWh, ricaricabile all’80% in appena 24 minuti tramite sistema Fast Charging, sulle lunghe distanze permette di fare meno soste e godersi la strada. I vantaggi poi, arrivano quando si entra in città: se i divieti e zone a traffico limitato per i veicoli ad alimentazione tradizionale sono sempre di più, in aumento sono anche le agevolazioni per chi guida un’auto green come IONIQ. Niente più ostacoli per chi, dopo un lungo viaggio, vuole vivere a pieno anche l’energia della città.

Prestazioni, autonomia da record e consumi ridotti: IONIQ pensa proprio a tutto e la vacanza eco-friendly - finalmente - non ha più limiti. I viaggiatori chiamano? Hyundai risponde. Scegliere la mobilità eco-sostenibile significa anche non dover più accettare compromessi.

Rimani connesso con la community per scoprire i prossimi articoli della redazione IONIQ Attitude!

« Torna indietro

Sali a bordo di IONIQ!

La redazione
IONIQ ATTITUDE - JOURNEY

Archivio